Napoli, 15°C

Eventi

Sant'Agata De' Goti (Bn) - Il centro storico dal ponte sul Martorano Sant'Agata De' Goti (Bn) - Il centro storico dal ponte sul Martorano

Sant'Agata de' Goti (Bn). Tra arte, cibo e storia. In evidenza

Un itinerario da non perdere nella Perla del Sannio

Rosanna Biscardi ci propone un interessante itinerario tra buon cibo, arte e cultura alla scoperta di Sant'Agata de' Goti, bandiera arancione del Toruring club, chiamata la "Perla del Sannio" per la sua bellezza. Si fa riferimento anche al suo libro "Cibum Concordiae" Pubblicato da Cuzzolin editore.

Il 2018 è l’Anno del Cibo italiano. Occasione ghiotta, è il caso di dire, per rinsaldare il turismo gastronomico nazionale, che offre una miriade d’opportunità grazie alle eccellenze regionali, straordinariamente diverse tra loro ma legate da un unico filo conduttore: l’alta qualità, dovuta alla scarsa industrializzazione dei prodotti, le proprietà nutritive, e  ̶  perché no?  ̶  le relazioni esistenti tra il cibo, le consuetudini mistiche più antiche, la Storia e l’Architettura, di cui si fregiano centinaia di città e borghi sparsi sul territorio italiano.
Il Touring Club Italiano, associazione che si occupa di turismo da ben 120 anni, ha intercettato le cosiddette “Città Bandiere Arancioni”, selezionandole in base alla salubrità dei luoghi, alla presenza di un turismo organizzato ma non assillante, all’attenzione verso la Natura e l’Armonia con noi stessi e il mondo che ci circonda. Agli inizi di Luglio è partita così la campagna informativa del Touring in collaborazione con i TG regionali di RAI3, per raccontare gli itinerari gastronomici delle città Bandiera Arancione, percorsi speciali da inserire nell’agenda delle vacanze, luoghi magici da visitare in poche ore o da scoprire in un week end.

agata 3Sant'Agata dè Goti (Bn) - Palazzo San Francesco, sede del comune

Sant’Agata de Goti, nel Sannio campano a pochi chilometri da Napoli, è uno di questi: eletta settimo borgo più bello d’Italia, soprannominata “la perla del Sannio”, è oramai inconfondibile per l’immagine spettacolare delle case cortina a strapiombo sul fiume Martorano.

veduta aerea centro storico
Il centro storico di Sant'Agata de' Goti visto dall'alto

Mura costruite in tufo lungo il perimetro di una rocca oblunga, che dal IV secolo a.C. ad oggi racchiude inestimabili bellezze architettoniche ed archeologiche: dalla normanna Chiesa di San Menna, alla Cattedrale Settecentesca, dai caratteristici sopportici longobardi, ai giardini pensili dei palazzi nobiliari, dal fantastico affresco del Giudizio Universale nella chiesa dell’Annunziata, ai lavatoi e ai ruderi cistercensi sparsi nella valle, fuori le mura, tra i boschi. Anche il turismo religioso trova spunti di alto livello: Sant’Alfonso Maria de Liguori e Felice Peretti (Papa Sisto V) furono vescovi qui, e il loro passaggio ha lasciato tracce molto importanti.

Sant'Agata dè Goti (Bn) - Turisti al Duomo
Sant'Agata dè Goti (Bn) - Turisti al Duomo

Insomma, Sant’Agata de Goti offre itinerari turistici per tutti i gusti e soprattutto incanta per la sua gastronomia. Infatti, il cibo di sant’Agata fa parte di una “dieta” molto particolare: quella dell’Armonia. Vari e unici sono i prodotti che si possono trovare in questo borgo: le ‘nfrennule, le “pacche” con i legumi, la mela “annurca” la Falanghina DOC, le ciliegie, i formaggi, le erbe selvatiche, sono solo una parte dei cibi che si possono assaggiare solo sul posto. Vale la pena di sperimentare questo percorso gastronomico, abbinandolo ad un soggiorno in uno dei tanti agriturismi sparsi sul territorio della città, alcuni in pieno centro, altri immersi in una splendida campagna, dotati di piscina. Se amate la lettura troverete una piacevole guida alle meraviglie santagatesi nel mio libro Cibum Concordiaenutrire l’Armonia edito nel 2107 da Cuzzolin Editore, in libreria anche a Sant’Agata de Goti.

Copertina del libro: Cibum Concoriae di Rosanna Biscardi
Copertina del libro: Cibum Concoriae di Rosanna Biscardi

Per informazioni più precise sul soggiorno e sulle visite guidate potete invece contattare l’Associazione Humanitartis (tel 3495820487), che si occupa di fornire supporto ai visitatori anche riguardo gli eventi di intrattenimento.
Buona vacanza a Sant’Agata de Goti, città Bandiera Arancione del Touring Club Italiano!

 

Ultima modifica il Giovedì, 04 Ottobre 2018 00:35
Vota questo articolo
(1 Vota)
Rosanna Biscardi

Rosanna Biscardi è architetto specializzata in Restauro e Manager di Area Vasta. Nata a Sant’Agata de Goti, cittadina campana soprannominata “La perla del Sannio”, ha vissuto anche in Brianza e a Roma. Inguaribile lettrice, è da sempre appassionata di Arte e di Bellezza, che persegue ricercando lo splendore delle cose nel mondo. Per questo si occupa da sempre di progettazione di oggetti e di edifici, di formazione didattica, allestimento mostre e ideazione di percorsi turistici volti al recupero del territorio e alla partecipazione degli abitanti. Ama il Cinema francese e la moda vintage, nel 2015 ha pubblicato il saggio “L’Arco in fondo alla Valle – Il mistero architettonico di Sant’Agata de Goti” e nel 2016 ha vinto la prima edizione del premio letterario Giovanni Cuzzolin col saggio “Cibum Concordiae – nutrire l’Armonia” pubblicato nel 2017.

Articoli Recenti

Articoli di Tendenza

nasce con una finalità ben precisa: proporsi come un nuovo modo di raccontare il food, dinamico, creativo, accattivante, fuori dai soliti schemi.

Search