Napoli, 22°C

Campania

Sabato, 13 Ottobre 2018 13:16

Pizzeria Nonna Ma’. Frattamaggiore (Na)

La Pizzeria Nonna Ma' a Frattamaggiore l'abbiamo scoperta tempo fa prima di tutti gli altri. E' un indirizzo sicuro. Dobbiamo fare i complimenti al pizzaiolo Corrado Alfano, vero cultore dell’impasto eseguito in maniera impeccabile. Abbiamo mangiato davvero una buona pizza con ingredienti freschi e di buona qualità.

Siamo a Frattamaggiore centro che negli ultimi anni vive un importante fermento e presenta numerosi indirizzi degni di nota. Noi siamo stati alla Pizzeria Nonna Ma’, il locale è centrale si trova infatti nei pressi della Villa Comunale, si parcheggia facilmente e comodamente.
Nonna Ma’ oltre alla pizza offre anche altre interessanti proposte di cucina, il locale è pulito, accogliente e dispone di una settantina di coperti in un ambiente che ti mette a tuo agio per il suo carattere familiare.
Naturalmente noi siamo stati qui per gustare le pizze. Il menù pizza è interessante, vario ma non portato all’estremo, noi abbiamo degustato una “ciurill” con provola, panna, prosciutto cotto, fiori di zucca e grana.

Nonna-Ma. Frattamaggiore (Na) - A ciuril
Nonna-Ma. Frattamaggiore (Na) - A ciuril

E una siciliana, in pratica una margherita con melanzane a funghetto, entrambe con condimenti molto generosi.  Forse nella siciliana a voler essere pignoli, per i nostri parametri c’era mezzo mestolo di pomodoro di troppo, ma sono gusti soggettivi, quindi è un particolare trascurabile.

Siciliana
Siciliana

Nel complesso la pizza ci ha convinto. Abbiamo trovato un impasto lievitato naturalmente, quindi un tipo di impasto diretto, ben eseguito bello sapido e saporito e abbiamo notato una dimensione dei panetti piuttosto importante (secondo noi sui 300 gr.), tanto che senza essere stese in modo troppo sottile, le pizze comunque fuoriuscivano dal piatto. Abbondanti e di qualità gli ingredienti usati per la farcitura.

A ciurill dettaglio
A ciurill - Dettaglio

Il nostro parere:
- Tipo di impasto diretto
- Peso dei panetti di circa 300 gr.
- Ingredienti per il topping abbondanti e di qualità
- Diametro pizze 32-33 cm
- Buon rapporto qualità- prezzo

Dobbiamo fare i complimenti al pizzaiolo Corrado Alfano, vero cultore dell’impasto eseguito in maniera impeccabile. Abbiamo mangiato davvero una buona pizza con ingredienti freschi e di buona qualità. Nonostante la grandezza dei panetti, la pizza è risultata digeribile segno di una perfetta lievitazione dell’impasto. Segnate la Pizzeria Nonna Ma in agenda. Indirizzo davvero interessante.


Pizzeria Nonna Mà
Via Biancardi n.47
Frattamaggiore (Na)
Tel. 081 048 3480 

Pubblicato in Campania
Sabato, 06 Ottobre 2018 13:03

Pizzeria Primicerio. Villaricca (Na)

Pizzeria Primicerio a Villaricca merita davvero un elogio convinto. Abbiamo trovato una pizza davvero degna di nota. Complimenti. Indirizzo consigliatissimo.

E’ una bella e caldissima sera di Settembre, siamo venuti a Villaricca. Siamo a soli 9 km da Napoli. Non tutti sanno che questo comune si chiama così dal 1871, prima era “Panicocoli”.  Molte persone, soprattutto le più anziane la chiamano ancora così “panecuocole” (in dialetto), e il toponimo deriva dai due termini latini (panis e coquere), perché qui era (e lo è ancora) molto viva l’arte della panificazione.  Pare che il pane a Villaricca sia davvero buono, e nel regno del pane eccelle anche una pizzeria: Gennypizza, di Gennaro (Genny) Primicerio. Ma andiamo per ordine.

La pizzeria si raggiunge facilmente dall’asse mediano, non ci sono problemi di parcheggio, ci sono posti fuori al locale e la strada è molto larga e offre comune posti per parcheggiare l’auto. Il locale si presenta semplice e dall’atmosfera familiare, dispone anche di uno spazio esterno (un dehor) con una quarantina di posti. All’interno c’è un’altra quarantina di posti. Visto che fa molto caldo, ci siamo accomodati all’esterno.

Diamo un’occhiata al menù e lo troviamo davvero ben strutturato con vasta scelta di pizze ben assortite e con abbinamenti azzeccati e non “esasperati”.
La nostra scelta ricade su una calabrese con Nduja di Spilinga, salame piccante della Sila, fior di latte di Agerola, basilico e olio Evo.  Consigliata a chi ama il piccante, buonissima.

La Calabrese
La Calabrese

L’altra pizza che abbiamo provato è la sublime con patate fresche al forno, origano, sale, provola di Agerola, pancetta coppata fresca, parmigiano, basilico e olio Evo. L’abbiamo trovata eccezionale.

La Sublime
La Sublime

L’impasto è eccellente, soffice, davvero simile ad una brioche (basta guardare la foto per rendersene conto).

La calabrese di Genny Primicerio La bellissima alveolatura
La calabrese di Genny-Primicerio - La bellissima alveolatura

Secondo il nostro parere si tratta di un impasto di tipo diretto ben eseguito, con molte ore di maturazione forse anche superiore alle 36-48 ore, tanto da risultare molto leggero e chiaramente digeribile a discapito anche del sapore. Un impasto con una maturazione così lunga portata quasi al limite, diventa quasi “neutro”, segno evidente che l’impronta che Genny Primicerio vuole dare alle sue pizze è l’estrema leggerezza che fa risaltare alla grande soprattutto gli ingredienti usati per il topping.

A nostro parere il peso dei panetti è soddisfacente, sui 260-270 gr. Da notare poi l’eccellente rapporto qualità-prezzo, visto e considerato che la pizza più costosa in menù la pagate 7 euro, una rarità difficile da trovare ormai, ma anche fra i 5 e i 6 euro c’è una bella e vasta scelta di pizze anche più elaborate.

Il nostro parere:
- Impasto di tipo diretto
- Peso dei panetti sui 260-270 gr.
- Ambiente semplice e familiare
- Eccellente rapporto qualità-prezzo

Gennypizza a Villaricca merita davvero un elogio convinto. Abbiamo trovato una pizza davvero degna di nota.  Il nostro operare in incognito ci ha impedito di andare a stringere la mano e a complimentarci con il pizzaiolo. Lo avrebbe meritato perché è davvero un fuoriclasse dell’impasto.  Noi paghiamo, ringraziamo e andiamo via,  cercando poi di trasmettere al pubblico il nostro parere e le nostre considerazioni  anche tecniche su quanto abbiamo provato.  Qui alla Pizzeria Primicerio da Genny Primicerio abbiamo gustato una grande pizza. Complimenti. Indirizzo consigliatissimo.


Pizzeria Primicerio
Via Consolare Campana n. 227
Villaricca (Na)
Tel. 081 975 6602
Visita la pagina facebook della Pizzeria Primicerio

Pubblicato in Campania
Venerdì, 28 Settembre 2018 17:33

Sunrise Pizza. Caserta

Caserta si conferma città piena di “indirizzi pizza” di ottimo livello. La città della Reggia vive già da un po’ un periodo “aureo” per quanto riguarda la presenza di pizzerie davvero eccellenti. In città il livello si è alzato (e di molto),  per questo anche noi siamo molto esigenti quando si tratta di consigliare e segnalare un locale al nostro vasto pubblico.
Siamo nella centralissima Via Roma, siamo stati da Sunrise Pizza. Il locale è molto bello, ben arredato, si vede che è stato fatto con cura: bel bancone rivestito in legno, alla parete una grande lavagna con le proposte del giorno. La sala è molto grande, pavimenti grigi, pareti color crema e soffitto tortora, sedie bianche, tavoli con gambe bianche e piano color legno grezzo. Due bei forni a legna  (in bella vista sulla destra appena si entra), bancone e spazi di lavoro ampi, più un terzo forno con un’area dedicata per i celiaci e per la pizza gluten-free.
Nel complesso Sunrise pizza è un bel locale con un altro “plus” molto interessante soprattutto per le famiglie: un’area kids, una zona del locale dove poter lasciare i propri figli a giocare sotto lo sguardo vigile degli animatori mentre ci si gode la pizza. Il “concept” pizzeria con area play-ground è una cosa molto importante. 

Ci accomodiamo e come la solito diamo un’occhiata al menù, ci sono poco più di venti proposte. Prevalgono le pizze tradizionali, gli abbinamenti sono semplici ma ben studiati.

Noi gustiamo una carrettiera con salsiccia, friarielli, fior di latte, basilico e olio Evo. Molto buona, e ben farcita.

 La Carrettiera
 La Carrettiera

E una siciliana con pomodoro, fior di latte, melanzane, basilico e olio Evo. Una pizza ben eseguita, anche questa notevole...

La Siciliana
Siciliana

Abbiamo trovato una pizza realizzata con maestria, con un impasto leggerissimo, secondo il nostro parere è un indiretto fatto con una sorta di pre-impasto (quasi certamente la biga). Il cornicione si presenta abbastanza pronunciato, con una bella alveolatura, e con una maculatura bella anche da vedere (per la serie anche l’occhio vuole la sua parte).

Siciliana Dettaglio cornicione
Siciliana - Dettaglio cornicione

L’impasto è poco sapido e questo consente di valorizzare gli ingredienti e i prodotti usati per il “topping” generosi e di discreta qualità. Sicuramente due caratteristiche più importanti di questa pizza sono la leggerezza e la digeribilità. Secondo noi il peso dei panetti è di poco inferiore ai 300 gr.

Carrettiera Dettaglio cornicione
Carrettiera - Dettaglio cornicione

Il nostro parere:
- Impasto di tipo indiretto
- Peso dei panetti di poco inferiore ai 300 gr.
- Locale curato e ideale per le famiglie con bimbi piccoli
- Servizio veloce ed efficiente

Sapete bene quello che è il nostro “modus operandi”, ci muoviamo in incognito, senza preavviso, da normali clienti. Paghiamo e andiamo via senza palesarci. Se le pizze rispondono ai nostri parametri e se ci convincono pubblichiamo, altrimenti andiamo oltre e magari in una pizzeria ci torniamo a distanza di mesi per monitorare la situazione.

Per dovere di cronaca bisogna dire che  è la terza volta nell’ultimo anno e mezzo che  siamo stati da Sunrise pizza, le prime due volte la pizza non ci aveva convinto e per questo non lo avevamo pubblicato, ma adesso la musica è diversa. Da poco qui c’è il pizzaiolo Pasquale de Matteo, davvero bravo e la pizza è salita di livello senza ombra di dubbio.La pizza è realizzata con maestria ed è sicuramente meritevole di recensione positiva. Ottima e gustosa anche la pizza senza glutine.

Il locale poi è centralissimo, il servizio è veloce. Il rapporto qualità – prezzo in linea con la media della città. Posto ideale per famiglie con figli piccoli, l’idea del play-ground interno al locale è vincente. Sicuramente è un altro indirizzo da segnare in agenda a Caserta centro. Parola dei Templari del Gusto.  Seguiteci, il viaggio continua ....


Sunrise pizza
Via Roma n. 87
Caserta
Tel. 0823 555754
Visita il sito web di Sunrise pizza

Pubblicato in Campania
Mercoledì, 03 Gennaio 2018 12:55

Pizzeria Antovin. Airola (Bn)

Nel nostro viaggio per raccontarvi le pizzerie di qualità siamo stati ad Airola, centro dalla storia interessante e situato proprio di fronte al maestoso ed austero Monte Taburno che la guarda come un guardiano bonario. Qui c'è Antovin, dove trovate una pizza di tutto rispetto...

Nel nostro viaggio per raccontarvi le pizzerie di qualità siamo stati ad Airola, centro dalla storia interessante e situato proprio di fronte al maestoso ed austero Monte Taburno che la guarda come un guardiano bonario.

Uno degli indirizzi sicuramente da tenere in agenda in Valle Caudina si trova proprio qui e parliamo di Antovin. Per noi non è una novità, ci siamo stati già in passato più volte, l’ultima più o meno un anno fa. Ma noi Templari del Gusto siamo così, siamo la voce della gente e la gente vuole capire, vuole certezze, quindi a distanza di tempo abbiamo deciso di tornare, di riprovare, di gustare di nuovo, di cogliere le evoluzioni, i cambiamenti e cercare eventuali conferme del buono che abbiamo già appurato.
Così siamo tornati in questa pizzeria per gustare nuovamente la pizza di Alessandro Tirino. Ma andiamo per ordine.
Antovin si raggiunge facilmente e cosa importante dispone di un comodo parcheggio così si sta tranquilli con l’auto. Ci accomodiamo, il locale dispone di due belle sale grandi con arredi moderni ed ha anche un dehor esterno (che d’Estate o comunque nei mesi più caldi è un valore aggiunto).

L’accoglienza è cordiale. Ci offrono delle zeppoline calde calde, (graditissimo e stuzzicante omaggio che fanno ai clienti). Intanto consultiamo il menù pizza, (con le pizze innovative, le tradizionali, i ripieni, le pizze fritte e quelle dessert), è davvero ben studiato con poco più di trenta proposte.

Noi abbiamo gustato una Modenese IGP con mozzarella fior di latte del Taburno, olio EVO, salsiccia rossa di Castelpoto , rucola fresca, scaglie di grana e riduzione di aceto balsamico di Modena IGP. Ottima.

La Modenese IGP
La Modenese IGP

Una Contadina con mozzarella fior di latte del Taburno, Olio EVO, porchetta locale e patate al forno speziate al rosamarino. Un vero trionfo dei sapori contadini locali e che profumo! Buonissima…

La Contadina
La Contadina

E una Antovin 2 con pomodoro San Marzano DOP, mozzarella fior di latte del Taburno, Olio EVO, scamorza affumicata del partenio, funghi porcini del Matese e salsiccia fresca artigianale.

Antovin 2
Antovin 2

Ci siamo poi lasciati tentare dalla specialità di casa la Pizzeppola una goduriosa invenzione di Alessandro Tirino, in pratica è un po’ zeppola e un po’ pizza con il cornicione ripieno di crema pasticcera, e poi in uscita dal forno, viene farcita con un trionfo di crema pasticcera e amarene. Una bontà che si trova sul menù in ogni periodo dell’anno. Da applausi !

La Pizzeppola
La Pizzeppola

Abbiamo trovato un impasto sicuramente di tipo diretto, Alessandro Tirino sa il fatto suo, ma una delle cose che di lui ci piace di più è l’umiltà. Abbiamo riscontrato nell’impasto delle pizze un’ottima fragranza, questo perché probabilmente il pizzaiolo usa un blend di farine fra la 0 e la 00. Il resto lo fa la maestria nella lavorazione dell’impasto. La pizza si presenta con il disco ben steso, con un diametro leggermente più ampio del piatto, i condimenti per il topping sono abbondanti e di qualità, con tanti presidi slow food e materie prime a Km zero.

Il nostro parere:
Impasto di tipo diretto
• Uso di materie prime di livello e prodotti del territorio di ottima qualità
• Servizio rapido, cortese e puntuale
• Ottimo rapporto qualità – prezzo
• Pizzeppola dessert TOP

Antovin ad Airola si conferma alla grande ed é pronta ad entrare nella guida “Templare” alle pizzerie di qualità. Qui trovate una pizza fatta con passione e amore. Alessandro Tirino è davvero bravo, da qualche anno poi ha cominciato una particolare ricerca sui grani autoctoni e antichi, stabilendo un significativo rapporto con Slow food. Da notare come in alcuni giorni sia possibile provare l’impasto ai cereali antichi.

Inoltre Antovin propone la pizza “gluten free” per gli intolleranti al glutine. Ah dimenticavamo di dirvi che oltre ad essere pizzeria è anche un buon ristorante. Da rimarcare la cortesia, la gentilezza del personale, veloce ed efficiente e un conto che non farà piangere il vostro portafogli. Anzi ! Abbiamo trovato un ottimo rapporto qualità prezzo.
Nota di merito per la Pizzeppola… è una libidine. Serve altro? Fateci un salto.


Antovin
Via Caudisi, n. 11
Airola (Bn)
Tel. 333 433 4774
Visita il sito web di Antovin

Pubblicato in Campania

Articoli Recenti

Articoli di Tendenza

nasce con una finalità ben precisa: proporsi come un nuovo modo di raccontare il food, dinamico, creativo, accattivante, fuori dai soliti schemi.

Search