Campania

Domenica, 17 Febbraio 2019 21:43

Bonapasta. Marigliano (Na)

Nel nostro viaggio per raccontarvi le pizzerie di qualità siamo venuti a Marigliano, in provincia di Napoli, ci troviamo in prossimità dell’area nolana. Siamo stati da Bonapasta, pizzeria che abbiamo in un certo senso scoperto molto tempo fa e a cui abbiamo in passato dedicato diversi post sui nostri canali social. Ci siamo tornati come sempre in incognito e senza preavviso, da clienti normali (quello che facciamo sempre e che rappresenta il nostro “modus operandi”). Abbiamo deciso di raccontarvi nel dettaglio la nostra esperienza.

Bonapasta. Marigliano (Na)Bonapasta. Marigliano (Na)

Il locale si raggiunge facilmente, siamo infatti sul centralissimo Corso Umberto I nel tratto che da Marigliano va verso Mariglianella. Parcheggiamo comodamente la nostra auto in strada a pochi metri dalla pizzeria. Dopo pochi minuti di attesa entriamo. Ci sono quattro ambienti, nel primo, all’ingresso di fronte a noi c’è il forno con il banco di lavoro del pizzaiolo. Qui si attende il proprio turno prima di accomodarsi e si aspetta anche per le pizze da asporto. Sulla destra invece si accede alle tre sale. Le pareti sono chiare, in fondo c’è una parete di mattoncini chiari, in terra pavimento con effetto parquet, i tavoli sono bianchi così come le sedute. Nel complesso è un locale accogliente e molto curato che regala un senso di rassicurante ospitalità.

Bonapasta. Marigliano (Na) - Una delle tre sale Bonapasta. Marigliano (Na) - Una delle tre sale

Diamo un’occhiata al menù pizza, è ben strutturato e semplice da consultare. Ci sono una trentina di proposte con ottimi abbinamenti ed ingredienti ben studiati, dalle pizze classiche (margherita, regina margherita con San Marzano e Bufala, marinara), a quelle più originali e creative, a quelle denominate pizze primi piatti (la pizza genovese, la amatriciana, la carbonara e la aglio e olio).
Visto che conoscevamo la bontà dei loro fritti, decidiamo di ordinare prima delle pizze due crocchè di patate. Realizzati a regola d’arte con un equilibrio perfetto di sale, pepe e provola con panatura perfetta. Spettacolari ….

Il mitico crocchè di BonapastaIl mitico crocchè di Bonapasta

Degustiamo una pizza Giro d’italia con stracciatella di bufala, mortadella di Bologna IGP, granella di pistacchio di Bronte DOP, scaglie di provolone Auricchio stravecchio, basilico, e olio extravergine di oliva 100 % italiano. Una pizza spettacolare, equilibrata che ci ha davvero conquistato...

La Giro d'ItaliaLa Giro d'Italia

Poi una Puccia con broccoli baresi, salsiccia affumicata di maiale nero casertano, mozzarella, scaglie di caciocavallo Silano DOP, basilico e olio extravergine di oliva 100 % italiano. Molto buona anche questa …

La PucciaLa Puccia

E una Tamburro con mozzarella, purè di patata gialla saltata con burro e rosmarino, salsiccia affumicata di maiale nero casertano, crema di piselli, pepe Arlecchino e olio extravergine di oliva 100 % italiano. Questa pizza è davvero strepitosa, un gusto incredibile, perfettamente calibrati gli ingredienti, avvolgente il purè di patate, delicata la crema di piselli, e interessante la nota speziata del pepe Arlecchino. Davvero una pizza Top!

La TamburroLa Tamburro

Le pizze di Bonapasta ci hanno sorpreso favorevolmente. Sono “generose”, “appaganti”, abbondanti nei condimenti e molto fantasiose nella farcitura. Abbiamo trovato un impasto di tipo diretto, lievitato a temperatura ambiente (per almeno 20/24 ore) la qual cosa lo rende molto leggero e digeribile. La stesura del disco è molto sottile. Il peso dei panetti secondo noi è sui 280 gr. Nota di merito per i prodotti usati per la farcitura che sono tutti italiani di altissima qualità, da rimarcare poi l’uso di olio extravergine di oliva italiano per le pizze. I fritti di Bonapasta sono eccellenti, non unti, asciutti e ben preparati. Mitici i crocchè!
Il personale è giovane, volenteroso. Il servizio è preciso e veloce. I prezzi sono nella media (margherita a € 4,50).

Il nostro parere:
• Impasto di tipo diretto a lunga lievitazione
• Peso dei panetti circa 280 gr.
• Uso di prodotti di qualità per la farcitura ed il topping
• Servizio veloce e puntuale

Bonapasta nasce nel 2011 come pizzeria da asporto, poi negli anni si è evoluta ed è cresciuta potendo offrire oggi tre belle sale ai clienti. Oggi Bonapasta rappresenta sicuramente un indirizzo sicuro dove poter gustare un’ottima pizza. Dobbiamo farei complimenti a Carmine Panico, uno che non ama le vetrine, uno che non ama mettersi in mostra ma che sa il fatto suo e lavora alla grande. E’ stato capace negli anni, con il suo lavoro di ricerca e tanta passione di crescere in modo convincente al punto da aver raggiunto oggi davvero un ottimo livello ed un impasto notevole: il giusto equilibrio tra gusto e leggerezza e la gente (sempre più numerosa) apprezza. Conferma e rivelazione.

 

Bonapasta
Corso Umberto I n. 120
Marigliano (Na)
Tel.081 8855039
Visita il sito web di Bonapasta

Pubblicato in Campania
Lunedì, 04 Febbraio 2019 00:34

N'ata Storia. Marigliano (Na)

Siamo a Marigliano da N’ata Storia, locale già segnalato da noi in passato per la sua ottima cucina, ma oltre che ristorante di buon livello anche la pizza qui merita ma andiamo per ordine. Arrivare da N’ata Storia è molto semplice, siamo sulla strada statale variante 7 bis. Da sottolineare la presenza di un grandissimo parcheggio custodito, quindi non avrete mai problemi con l’auto. Il locale è molto bello, curato nei dettagli, moderno con tre grandi sale interne e un bel dehor esterno. Insomma l’impatto è sempre piacevole e il luogo invita alla convivialità. Abbiamo prenotato il nostro tavolo da 6 per tempo. Ci accoglie da par suo Agostino Molaro, perfetto padrone di casa, sorridente, gentile, sempre pronto a consigliarti per il meglio. Ci accomodiamo e diamo un’occhiata alla parte del menù dedicato alla pizza, molto bel concepito e strutturato. Le pizze sono divise in “speciali” e "classiche" e in più c’è la possibilità di scegliere fuori menù 4 pizze realizzate con impasto multicereali.
Prima delle pizze decidiamo di coccolarci con qualche sfizio e fritturina. E allora cominciamo con delle gustose montanarine, fatte come si deve con un buonissimo pomodoro San Marzano.

Montanarine
                                                                                     Montanarine

A seguire un classico: le pizzelle, fritte alla perfezione senza unto, asciutte e con un bell’impasto.

Pizzelle
                                                                                              Pizzelle

Poi i crocchè, anche questi immancabili….

Crocchè
                                                                                          Crocchè

Decidiamo di assaggiare anche i fiori di zucca ripieni di ricotta, eccezionali ….

Fiori di zucca ripieni
                                                                                       Fiori di zucca ripieni

Cominciamo con le pizze, gustiamo una con impasto multicereali: la Pistacchio con pesto di pistacchio, provola di Agerola, mortadella Villani IGP, formaggio barilotto e olio Evo. Questa pizza ci ha sorpreso, molto buono l’impasto e ottima la farcitura con ingredienti di grande qualità, in particolare spettacolare la mortadella tagliata a listarelle.

Pizza con impasto multicereali la pistacchio
                                                      Pizza con impasto multicereali - la pistacchio

A seguire una Cinar con salsa di cuore di carciofi, provola di Agerola del Caseificio Donnarumma, salsiccia Beneventana, olive nere di Gaeta, scaglie di grana padano DOP e olio Evo Primoljo. Pizza ben concepita ed equilibrata, davvero buona la crema di carciofi.

La Cinar
                                                                                             La Cinar

Poi una Gustosa con crema ai 4 formaggi, pancetta nostrana Villani, provola di Agerola del Caseificio Donnarumma, zucchine grigliate e olio Evo Primoljo. Molto buona anche questa …

La Gustosa
                                                                                             La Gustosa

Altra pizza che abbiamo gustato è la Bella Assaje con funghi porcini, provola di Agerola Donnarumma, prosciutto cotto Praga Villani, formaggio barilotto, basilico e olio Evo Primoljo. A dir poco deliziosa, nota di merito per i porcini (ottimi) e per il cotto Praga davvero di grande qualità.

La Bella Assaje
                                                                                          La Bella Assaje

La nostra serata trascorre via alla grande, ecco la vegetariana con pomodoro San Marzano, melanzane a funghetto, funghi trifolati, friggiarelli, fiordilatte di Agerola caseificio Donnarumma , basilico e olio Evo. Ottima anche questa..

La Vegetariana
                                                                                        La vegetariana

A chiudere il nostro giro pizza un classico: una capricciosa con pomodoro San Marzano, carciofini, prosciutto cotto, funghi trifolati, olive nere di Gaeta, salame Napoli Villani, fiordilatte di Agerola del Caseificio Donnarumma, basilico e olio Evo Primoljo. La capricciosa è una pizza che spesso proviamo e devo dire che questa di N’ata Storia è davvero top.

La Capricciosa
                                                                                    La capricciosa

Abbiamo trovato una pizza decisamente salita di livello rispetto all’ultima volta che ci siamo stati. Abbiamo notato un lavoro interessante su impasto e farine. Abbiamo trovato un bel diretto lievitato almeno 24 ore, realizzato con farina di tipo 0. Di ottima qualità i prodotti e le materie prime usati per topping e farcitura. I panetti sono piuttosto generosi, diremmo sui 280 gr. Insomma la pizza qui da N’ata Storia è decisamente appagante, dobbiamo fare i complimenti a Carmine Molaro per il gran lavoro che sta facendo su impasto e farine. Molto interessante anche l'impasto multicereali proposto fuori menù.

Il nostro parere:
- Impasto di tipo diretto
- Peso dei panetti sui 280 gr.
- Ottima la qualità dei prodotti usati per la farcitura e il topping
- Servizio professionale e veloce

N’ata Storia
merita la visita. Qui trovate una cucina di ottimo livello ma anche la pizza non è da meno. Abbiamo notato un ulteriore miglioramento rispetto all’ultima nostra visita. Abbiamo trovato un bell' impasto diretto eseguito correttamente con una lievitazione sapiente di almeno 24 ore, davvero ottimi i prodotti e le materie prime utilizzate tutti di grande qualità. Corretto il rapporto qualità prezzo. Da rimarcare il servizio professionale e preciso. Il locale è perfetto anche per eventi e piccole cerimonie. Non resterete delusi, N’ata Storia è il risultato dell’esperienza nel campo della ristorazione della famiglia Molaro. Un indirizzo da tenere in agenda dove trovare una buona pizza. Garantiamo noi. 



N’ata Storia
Via Variante 7 bis / Via Cadorna
80034 Marigliano (Na)
Tel. 081 8855559
Visita il sito web di N’ata Storia

 

 

Pubblicato in Campania

Articoli Recenti

Articoli di Tendenza

nasce con una finalità ben precisa: proporsi come un nuovo modo di raccontare il food, dinamico, creativo, accattivante, fuori dai soliti schemi.

Search