Giovedì, 12 Marzo 2020 21:47

Carciofi arrostiti

I carciofi arrostiti in molte zone della Campania sono un “must”, semplici da fare e buonissimi. Ecco la ricetta della nostra Silvia Cella.

Ingredienti per 4 Carciofi

- 4 carciofi (mammarelle)
- 1 pezzo di salsiccia secca
- 50 gr. Pancetta
- Olio q.b.
- Aglio q.b.
- Sale q.b.
- Prezzemolo q.b.

Procedimento:

Pulire i carciofi e il gambo lasciando almeno un 3 centimetri di lunghezza. In ogni carciofo bisogna mettere un pizzico abbondante di sale fino, strofinare bene per tutte le foglie.
Aprirli leggermente. Al centro mettere aglio, prezzemolo, un pezzo di pancetta e un pezzo di salsiccia.
Richiuderli con le mani.
Mettere i carciofi con il gambo sulla griglia non a contatto con carboni ardenti, ma sospesi.
Preparare una ciotola con olio, sale e acqua.
Bagnare i carciofi sul fuoco continuamente con questa salsetta e coprirli con carta stagnola.
Appena pronti togliere le foglie esterne bruciate e il gambo bruciato
Bagnarli con un filo di olio Evo et voilà, i carciofi arrostiti sono pronti.

Pubblicato in Antipasti

Lo chef Antonio Esposito ci propone una ricetta davvero interessante per fare dei meravigliosi carciofi ripieni, con patate, ricotta e pancetta, a dare colore e personalità al piatto anche la vellutata di piselli, su cui il carciofo ripieno viene appoggiato e servito. Vediamo come si prepara…..

Ingredienti per 4 persone:

- 4 carciofi
- 1 patata bollita
- 50 gr. di ricotta
- 50 gr. di pancetta affumicata tagliata a julienne
- 200 gr piselli
- ½ cipolla
- ½ bicchiere di vino bianco
- 300 ml brodo vegetale
- Sale, pepe e grana q.b.

Procedimento:

Puliamo i carciofi, togliamo il gambo e le prime foglie che risultano essere le più dure. Tagliamo la parte superiore e con un cucchiaio o uno scavino eliminiamo anche la parte centrale, immergiamo i carciofi in acqua sale e limone mentre puliamo quello successivo.
Cuociamo i carciofi in abbondante acqua ricca di limone e un goccio di aceto per 10 minuti.
Intanto schiacciamo la patata, aggiungiamo la ricotta la pancetta, il grana, sale e pepe, farciamo i carciofi e cuociamo in forno a 180° C per 10 minuti.
Tritiamo la cipolla, la facciamo soffriggere, aggiungiamo i piselli saltiamo e sfumiamo con il vino bianco, uniamo del brodo vegetale tanto quanto ne servirà a coprire i piselli e lasciamo cuocere a fuoco medio, con coperchio, per 15 minuti circa.

Il tempo di cottura esatto dipenderà dalla grandezza dei piselli e dalla consistenza della loro buccia. Se il fondo di cottura dovesse asciugarsi troppo, aggiungiamo altro brodo a fine cottura passiamo con il frullatore ad immersione. Serviamo i carciofi su vellutata ancora caldi.

 

La Grotta
Corso Umberto I, n. 176
Casalnuovo di Napoli (Na)
Tel. 081 522 4718 – 327 71 99 098

Pubblicato in Antipasti

nasce con una finalità ben precisa: proporsi come un nuovo modo di raccontare il food, dinamico, creativo, accattivante, fuori dai soliti schemi.

Search