Campania

Scelto Caserta - Linguine al doppio pomodoro, clorofilla di basilico e spuma di parmigiano Scelto Caserta - Linguine al doppio pomodoro, clorofilla di basilico e spuma di parmigiano © I Templari del Gusto

Scelto Caserta. Messercola. Maddaloni (Ce)

Siamo a pochi Km da Caserta sulla Via Statale Appia, ci siamo fermati a pranzo da Scelto, locale che ha grandi potenzialità ed è davvero molto interessante. Un concept davvero azzeccato, una sorta di salumeria con cucina e brace a carboni. Qui si viene soprattutto per la carne (eccellente) ma anche la cucina ha il suo perché e abbiamo deciso di provarla per te.
Scelto si raggiunge facilmente, si trova proprio fronte strada, parcheggiamo a pochi metri dalla struttura nel comodo piazzale adiacente e ci accomodiamo.
Il locale all’interno ha il bancone sulla destra, la cucina a vista (cosa che personalmente mi piace molto), una grande sala, arredamento sobrio. Noi ci accomodiamo all’esterno al nostro tavolo da due prenotato in anticipo.
Solito sguardo al menù che cambia settimanalmente e offre sempre piatti interessanti seguendo la stagionalità dei prodotti e la disponibilità delle materie prime. Ci sono 5 proposte di antipasti, 4 primi, 4 secondi e i dessert.
Noi cominciamo ordinando una minerale e due calici di Montefalco Rosso DOC Ziggurat di Tenute Lunelli, un vino sorprendente con certificazione bio, una sintesi perfetta di Sagrantino e Sangiovese, un rosso piacevolissimo, fruttato con note di frutti rossi e ciliegia, e un finale avvolgente. Davvero una bella scelta per il nostro pranzo.

Ziggurat Montefalco Rosso DOC di Tenute Lunelli
Ziggurat Montefalco Rosso DOC di Tenute Lunelli

Arrivano i loro pani con grissini all’origano “handmade” molto buoni e dei pazzeschi tarallucci alle noci sempre fatti da loro. Piccolo consiglio, fai attenzione perché sono tanto buoni che uno tira l’altro un po’ come le ciliegie.

Pane grissini e taralli
Pane grissini e taralli

Si comincia con gli antipasti, qui ci diamo alla pazza gioia. Ordiniamo un buonissimo tonno in crosta di pane saporito alle erbe con salsa al blu di bufala e pere caramellate.

Tonno in crosta di pane sporito alle erbe
Tonno in crosta di pane sporito alle erbe

Un Uovo 61 in crosta croccante con spuma al parmigiano e tartufo nero estivo. L’abbinamento dell’uovo con il tartufo è una garanzia assoluta.

Uovo in crosta croccante spuma al parmigiano e tartufo
Uovo in crosta croccante spuma al parmigiano e tartufo

Intrigante la millefoglie di marchigiana con fettine di pane croccante, gel di provola e cicoria saltata in padella. Eccellente la carne, bello l’abbinamento con la cicoria non troppo amarognola e interessante la nota croccante del pane. Un piatto davvero riuscito che mi è piaciuto molto.

Millefoglie di marchigiana gel di provola cicoria e pane croccante
Millefoglie di marchigiana gel di provola cicoria e pane croccante

Non paghi ordiniamo anche un piccolo tagliere con salumi e formaggi: culatello, salsiccia secca, pancetta capocollo come salumi e un blue di Jersey affumicato e uno stracchino maturato in fiori eduli serviti con miele e confettura di pere. A completare il tutto nocciole e fichi secchi. Gradevole il tagliere, spettacolari soprattutto la pancetta e il formaggio Blue di Jersey.

Tagliere
Tagliere

Sorseggiamo il nostro vino in attesa dei primi. Qui la scelta è caduta sugli gnocchetti con fave in doppia consistenza e pancetta croccante. Interessante il piatto ma va mangiato subito perché la crema di fave tende a diventare presto asciutta.

Gnocchetti con fave in doppia consistenza e pancetta croccante
Gnocchetti con fave in doppia consistenza e pancetta croccante

Decisamente meglio i tagliolini freschi ai due pomodori (rossi e gialli) con spuma di parmigiano e clorofilla di basilico. Consistente e corposa la pasta, delizioso il sughetto ai due pomodori.

Tagliolini ai due pomodori clorofilla di basilico e spuma di parmigiano
Tagliolini ai due pomodori clorofilla di basilico e spuma di parmigiano

Saremmo sazi ma mi andava di assaggiare anche un secondo. Ce lo dividiamo. Un bel filetto di maialino con cicoria croccante e quenelle di mele e zenzero. Morbido e saporito il filetto di maiale, anche qui mi è piaciuta la presenza della cicoria.

Filetto di maialino
Filetto di maialino

Saltiamo il dessert ma ci concediamo due caffè e un amaro Jefferson. Chiediamo il conto e paghiamo per il nostro pranzo poco meno di 50 euro a persona.

Ci tenevo a provare la cucina di Scelto Caserta. Tempo fa già ero stato qui per gustare la carne, ma mi stuzzicava l’idea di fermarmi a pranzo. Il locale ha un animo giovane come giovani sono titolari e personale. Con mio grande piacere ho potuto constatare che anche la cucina è interessante. Le proposte sono convincenti e i piatti ben presentati. Il menù segue la stagionalità dei prodotti e cambia ogni settimana. Per quanto riguarda il nostro pranzo tre menzioni su tutte. Fantastica in particolare la millefoglie di marchigiana, ottimi i tagliolini ai due pomodori e prelibato e morbido il filetto di maiale. Ottima la selezione di vini naturali e delle birre artigianali. Il servizio è veloce e puntuale, ho trovato corretto e onesto il rapporto qualità prezzo.
Che sia per un tagliere e un calice, per un panino, oppure per pranzare o cenare, Scelto è un ottimo indirizzo. Sicuramente la sosta è consigliata, parola dei Templari del Gusto.


Scelto Caserta
Via Nazionale Appia n.228
Messercola - Maddaloni (Ce)
Tel. 0823 1490646
Visita la pagina Fb di Scelto Caserta

 

Ultima modifica il Domenica, 30 Maggio 2021 13:01
Vota questo articolo
(2 Voti)
Brian Liotti

Brian, non fatevi ingannare dal nome, nasce a Napoli sotto il segno dei pesci e mostra fin da piccolo spiccate capacità artistiche e senso estetico. E' giornalista, speaker radiofonico di fama nazionale, direttore artistico, autore, presentatore, blogger, gastronomo per passione ed esperto di marketing e comunicazione. E' un grande appassionato di food, profondo conoscitore dei prodotti tipici, ha un debole per i borghi storici ed è uno strenuo difensore delle tradizioni anche a tavola, contro ogni forma di omologazione e "globalizzazione del gusto". I suoi racconti e le sue recensioni, sempre molto dettagliate, sono paragonabili ad un viaggio dove il gusto cede il passo alle emozioni.

Articoli di Tendenza

nasce con una finalità ben precisa: proporsi come un nuovo modo di raccontare il food, dinamico, creativo, accattivante, fuori dai soliti schemi.

Search