Molise

Marea Fish Bar. Termoli (Cb) - Panino Ritonnerò Marea Fish Bar. Termoli (Cb) - Panino Ritonnerò © I Templari del Gusto

Marea Fish Bar. Termoli (Cb)

Termoli è senza ombra di dubbio il gioiello della costa Molisana, località turistica rinomata con un bellissimo centro storico, centro vivace con un mare cristallino e tante attrazioni. Ma Termoli regala sempre piacevoli sorprese anche per quanto concerne il food. Sul centralissimo Corso Nazionale, quindi in pieno centro, e a pochi passi dal centro storico e dal Lungomare Cristoforo Colombo c’è Marea Fish Bar, indirizzo ideale per un break, un pranzo o una cena veloce, un calice e una fritturina o un buon panino di pesce. Cominciamo col dire che la location è giovanile e informale, il locale si sviluppa su due livelli, entrando domina il bancone dove servono cocktail e aperitivi. Molto bello il piano superiore con bel soffitto con volta in mattoncini. Ci sono tavoli esterni e interni. Ovviamente all’interno la fanno da padrona richiami alla vita marinaresca. Noi ci siamo fermati qui da Marea Fish Bar per un pranzo veloce dopo una mattina al mare.

Marea Fish bar Termoli Insegna esterna
Marea Fish Bar. Termoli - Insegna esterna

Il menù alla carte è interessante, ci sono poche proposte ma ben studiate, ci sono i panini Marea, proposte interessanti dal Ritonnerò con tartare di tonno rosso al Pescacino con pescatrice arrosto, dal Marea Pulp con polpo verace (ovvio) al Testadirapa, panino concepito per vegetariani. In tutto sono sei le proposte di panini di pesce. Poi si cono i crudi e le tartare (sublime quella di tonno rosso con senape soia e asparago fermentato), le insalate, due proposte di poke bowl, i fritti, gli sfizi (polpo e patate, il tris di friselle e le polpette) e i dessert. Insomma una proposta smart, veloce e interessante ovviamente tutta a base di pesce. 
Da bere ordiniamo una minerale e due calici di Mjere bianco, Salento bianco IGP di Michele Calò, ottenuto da uve Chardonnay al 30 % e Verdeca al 70 %. Questo vino ha unbel colore giallo paglierino, sentori fruttati di ananas e frutta a polpa gialla, piacevolmente sapido e fermo, profumato e con una buona intensità. Sarà perfetto per accompagnare il nostro pranzo “smart” a base di pesce. 
Cominciamo con uno sfizio. Ecco il tris di friselle, una con baccalà mantecato in olio di oliva e pomodorino candito, la seconda con tartare di tonno, pomodoro e fior di latte, la terza con alici del Cantabrico, burrata e cime di rapa. Inutile dire che le friselle erano davvero ottime. Ben studiati gli abbinamenti proposti. Delicata quella con il baccalà mantecato, voluttuosa quella con la tartare di tonno e la nota fresca e mediterranea dei pomodori. Spettacolare quella con le alici del Cantabrico, la burrata e le cime di rapa. Siamo partiti alla grande in attesa dei nostri panini di pesce.

Tris di friselle
Tris di friselle

La scelta cade sul panino Oratino, che non ha niente a che fare con il delizioso borgo di Oratino che si trova a pochi Km da Campobasso, ma deve il suo nome all’orata che è presente nel panino. Panino all’olio con semi di papavero, filettino di orata alla piastra, cicorietta, carpaccio di caciocavallo e mayo leggera al pepe nero. Panino delicato e particolare. Molto buono il filetto di orata e geniale l'abbinamento con la cicorietta e la sua nota amarognola, è la prima volta che gusto l'orata dentro un panino, bella scoperta.

Panino Oratino
Panino Oratino

L’altro panino che prendiamo è il Ritonnerò con tartare di tonno rosso, melanzana grigliata, maionese al basilico e misticanza di campo. Sarà che abbiamo un debole per il tonno e quindi siamo un po’ di parte ma questo panino ci è piaciuto davvero. 

Panino Ritonnerò
Panino Ritonnerò

Il tonno di ottima fattura e poi ho trovato azzeccatissimo l’abbinamento con la melanzana grigliata.

Panino Ritonnerò Dettaglio ripieno
Panino Ritonnerò - Dettaglio ripieno

Si dice che l’appetito vien mangiando. Decidiamo di concederci anche una fritturina di calamari e abbiamo fatto benissimo: fritto asciutto, non unto. Calamari ottimi, porzione bella generosa. Insomma promossa a pieni voti.

Fritturina di calamari
Fritturina di calamari

Saltiamo nostro malgrado il dessert. Prendiamo due amari e chiediamo il conto. Per in nostro pranzo da Marea Fish Bar  paghiamo poco più di 26 euro a persona. Davvero un ottimo rapporto qualità – prezzo.

Marea Fish Bar è un indirizzo ideale se vuoi concederti un pranzo, una cena veloce o vuoi gustarti un calice, un aperitivo o un drink in compagnia magari con un fritto o una tartare. Il locale è centralissimo, si trova sul corso principale di Termoli a pochi passi dal centro storico e dal Lungomare Cristoforo Colombo. Il locale è carino, gradevole e giovanile. Il servizio è veloce e informale. Ottima la qualità dei prodotti, buoni i panini di mare, da provare la tartare di tonno, in particolare sublime quella di tonno rosso con senape soia e asparago fermentato. Frittura di calamari davvero super e generosa. Onesto e corretto il rapporto qualità – prezzo. Marea Fish Bar a Termoli è un indirizzo consigliato. Da provare.

 

 

Marea Fish Bar
Corso Nazionale n. 9
Termoli (Cb)
Tel. 347 9072689
Visita la pagina Fb di Marea Fish Bar

Ultima modifica il Sabato, 18 Giugno 2022 15:24
Vota questo articolo
(2 Voti)
Brian Liotti

Brian, non fatevi ingannare dal nome, nasce a Napoli sotto il segno dei pesci e mostra fin da piccolo spiccate capacità artistiche e senso estetico. E' giornalista, speaker radiofonico di fama nazionale, direttore artistico, autore, presentatore, blogger, gastronomo per passione ed esperto di marketing e comunicazione. E' un grande appassionato di food, profondo conoscitore dei prodotti tipici, ha un debole per i borghi storici ed è uno strenuo difensore delle tradizioni anche a tavola, contro ogni forma di omologazione e "globalizzazione del gusto". I suoi racconti e le sue recensioni, sempre molto dettagliate, sono paragonabili ad un viaggio dove il gusto cede il passo alle emozioni.

Articoli di Tendenza

nasce con una finalità ben precisa: proporsi come un nuovo modo di raccontare il food, dinamico, creativo, accattivante, fuori dai soliti schemi.

Search